Comunicato stampa, Bruxelles, 19 giugno 2013 SICILIA, RITA BORSELLINO: "SCANDALO FORMAZIONE, UNA VERGOGNA INTOLLERABILE"

on .

 

"Una vergogna che risulta ancora più intollerabile se si pensa alle migliaia di giovani disoccupati a cui è stata rubata un'opportunità di lavoro". Così Rita Borsellino, deputato del Parlamento europeo, commenta l'inchiesta della Procura di Palermo che ha portato alla luce una maxi frode nel settore della formazione professionale ai danni della Regione Sicilia. Nell'inchiesta, che ha portato all'arresto di 17 persone, risultano indagati diversi politici. "Questo scandalo è l'ulteriore dimostrazione di come il settore della formazione vada profondamente riformato, a partire tanto dagli enti quanto dalla trasparenza nella gestione dei fondi pubblici da parte della politica e delle istituzioni. Una riforma la cui strada è ancora in salita".